Salone del libro: #2 aggiornamento

Alcune buone ragioni in ordine sparso per girare per il Salone 2017:

– lo stand della casa editrice ObarraO dove abbiamo fatto incetta di libri asiatici e chiacchierato con i gentilissimi espositori;

– lo stand di Baldini e Castoldi con i tascabili a 5€;

– l’associazione “Dal segno alla scrittura”, al cui stand si realizzano segnalibri personalizzati con diversi colori e calligrafie;

– l’atmosfera straniante e piena di parole;

– i bambini che fanno merenda in gruppo accanto alla Sala Blu;

– gli scrittori che hai letto che passeggiano tra gli stand come te e te li trovi accanto;

– la scoperta di piccoli ma interessantissimi editori;

– i tascabili di letteratura latinoamericana allo stand di Sur;

– perché il Salone è il Salone, e puoi capire cosa significa solo se ci sei stato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...