A proposito di noi

Indice: 1. Il blog; 2. L’ircocervo; 3. Linea e Principi; 4. Chi siamo; 5. Collaboratori esterni

1.  IL BLOG

Il Rifugio dell’Ircocervo nasce nell’estate del 2015, allorché Il Viandante sul mare di nebbia e La Dama con l’unicorno, spossati dall’afa pugliese, si convincono – chissà perché – che aprire un blog fosse proprio necessario. Il nome vien da sé, senza starci a ragionare: l’una da sempre appassionata di animali mitologici; l’altro aveva appena letto un saggio di Bobbio che citava il crociano ‘ircocervo del liberalsocialismo’entrambi lieti lettori di Eco che ‘Ircocervo’ aveva chiamato un suo gioco letterario ne Il Diario Minimo. La scelta pare da subito inevitabile, e così quel nome che era saltato fuori da solo, in piena autonomia, viene accolto da loro senza troppe obiezioni.
Dal 2017 le cose iniziano a cambiare e s’aggregano a loro prima La ragazza con l’orecchino di perla e poi Guernica, offrendo quella che si mostra sin da subito un’amichevole e proficua collaborazione. Col tempo la cricca si allarga, con l’arrivo di La sposa del vento e Relatività.

2. L’IRCOCERVO

L’ircocervo è una creatura mitologica multiforme (capra e cervo – e in parte anche uomo); un nobile mecenate amante delle arti e delle stelle, che dedica il suo eterno tempo (libero) alle Lettere e ai libri.
Il suo rifugio offre ristoro per le menti dei pensatori erranti, protezione per  gli animali mitologici e scambi di idee per gli amanti della letteratura, ed è così composto:
La stanza delle Recensioni è arredata con riflessioni e impressioni su ogni genere di libri, sia saggistica sia narrativa, sia classici sia nuovissime uscite, senza trascurare le voci emergenti.
Il terrazzo delle Interviste è il posto ideale per accogliere gli ospiti e conversare con loro.
Il salotto della Miscellanea permette ai visitatori di aggiornarsi sugli ultimi eventi del mondo letterario.
Infine, i giardini dei Pastiches e delle Nugae: il primo raccoglie riflessioni su temi letterari o su più opere viste sotto la stessa lente; il secondo è una bizzarra raccolta di calembour  e di giochi letterari.

3.  LINEA E PRINCIPI

Il tempo passa ma Il rifugio dell’ircocervo mantiene la sua linea d’assoluta indipendenza nelle opinioni che fornisce e nella scelta dei libri di cui parlare. Non ci leggerete mai parlar bene di un libro che non c’è piaciuto, al solo fine di compiacere un autore, un editore, una porzione di pubblico, o per cavalcare l’onda. Così come non accettiamo che le nostre scelte siano dettate da esigenze altrui.
L’onestà e la trasparenza nei confronti di voi che ci leggete sono per noi fondamentali. Senza sincerità non può esserci fiducia, senza onestà non avrebbe senso neppure continuare a scrivere.
Questo non significa che non capita di avere contatti con case editrici o autori, e talvolta ci vengono segnalate nuove uscite, ma se parlarne davvero oppure no è una scelta che ci riserviamo di fare in autonomia, solo se davvero, in primis come lettori, abbiamo voglia di leggere quel determinato libro, e sempre a patto che l’opinione non sia guidata da nessuno. Ma il più delle volte vi parliamo di libri che leggiamo nella nostra quotidianità di lettori incalliti e che ci colpiscono a tal punto – nel bene o nel male – da voler condividere con voi ciò che pensiamo.

4. CHI SIAMO

La Dama con l’unicorno è (in arte) Loreta Minutilli, studentessa di astrofisica, appassionata lettrice di opere della più varia provenienza, aspirante scrittrice e amante delle creature fantastiche.

Il Viandante sul mare di nebbia, aka Giuseppe Rizzi, frequenta una magistrale in sociologia, comunicazione e marketing, per due volte al Campiello giovani, occupa il suo tempo libero dedicandosi alla scrittura e alla ricerca di sempre nuovi orizzonti letterari. Mi trovi anche qui

– La ragazza con l’orecchino di perla è Eva Luna Mascolino, vincitrice del Premio Campiello Giovani 2015 e laureanda alla Scuola Interpreti di Trieste, dove oltre alla passione per l’arte e la letteratura coltiva quella per le lingue e per i viaggi.

– Guernica è Clelia Attanasio, laureanda magistrale in Filosofia, finalista del premio Campiello Giovani 2015; aspirante scrittrice e ricercatrice, donna patologicamente curiosa, amante appassionata della letteratura, della musica e del cinema.

– La sposa del vento  – – coming soon – –

– Relatività  – – coming soon – –

5. COLLABORATORI ESTERNI

– Sara Dealbera (IED di Torino e Accademia delle Belle Arti di Bologna) che elogiamo e ringraziamo per aver realizzato per noi l’illustrazione dell’Ircocervo che fa da logo al blog.

Annunci

7 thoughts on “A proposito di noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...