Lista dei 110 migliori libri italiani degli ultimi 200 anni

LE OPERE SONO IN ORDINE CRONOLOGICO E NON DI VALUTAZIONE

  1. Canti, Giacomo Leopardi 1835
  2. Operette morali, Giacomo Leopardi 1835
  3. I Promessi Sposi, Alessandro Manzoni 1842
  4. Confessioni di un italiano, Ippolito Nievo 1867
  5. Giacinta, Luigi Capuana 1879
  6. I Malavoglia, Giovanni Verga 1881
  7. Malombra, Antonio Fogazzaro 1881
  8. Pinocchio, Carlo Collodi 1883
  9. Il ventre di Napoli, Matilde Serao 1884
  10. Cuore, Edmondo De Amicis 1886
  11. Rime nuove, Giosuè Carducci 1887
  12. Il Piacere, Gabriele D’Annunzio 1889
  13. Myricae, Giovanni Pascoli 1891
  14. I viceré, Federico De Roberto 1894
  15. Piccolo mondo antico, Antonio Fogazzaro 1895
  16. Alcyone, Gabriele D’Annunzio 1903
  17. Il fu Mattia Pascal, Luigi Pirandello 1904
  18. Una donna, Sibilla Aleramo 1906
  19. I colloqui, Guido Gozzano 1911
  20. Canne al vento, Grazia Deledda 1913
  21. Canti Orfici, Dino Campana 1914
  22. Notturno, Gabriele D’Annunzio 1916
  23. Con gli occhi chiusi,  Federigo Tozzi 1919
  24. Sei personaggi in cerca d’autore, Luigi Pirandello 1921
  25. Canzoniere, Umberto Saba 1921 (poi 1945-1961)
  26. Novelle per un anno, Luigi Pirandello 1922-1937
  27. La coscienza di Zeno, Italo Svevo 1923
  28. Ossi di seppia, Eugenio Montale 1925
  29. Uno, nessuno e centomila, Luigi Pirandello 1926
  30. Gente in Aspromonte, Corrado Alvaro 1930
  31. L’allegria, Giuseppe Ungaretti 1931
  32. Teatro completo, Achille Campanile 1931
  33. Fontamara, Ignazio Silone 1933
  34. Sorelle Materassi, Aldo Palazzeschi 1934
  35. Gente nel tempo, Massimo Bontempelli 1937
  36. Il mulino del Po, Riccardo Bacchelli 1938-1940
  37. La pietra lunare, Tommaso Landolfi 1939
  38. Il deserto dei tartari, Dino Buzzati 1940
  39. Ed è subito sera, Salvatore Quasimodo 1942
  40. Narrate, uomini, la vostra storia, Alberto Savinio 1942
  41. Cristo si è fermato a Eboli, Carlo Levi  1945
  42. Uomini e no, Elio Vittorini 1945
  43. Cronache di povere amanti, Vasco Pratolini 1946
  44. Filomena Marturano, Eduardo De Filippo 1946
  45. Artemisia, Anna Banti 1947
  46. Dialoghi con Leucò, Cesare Pavese 1947
  47. Se questo è un uomo, Primo Levi  1947
  48. Tempo di uccidere, Ennio Flaiano 1947
  49. Il bell’Antonio, Vitaliano Brancati 1949
  50. L’Agnese va a morire, Renata Viganò 1949
  51. La pelle, Curzio Malaparte 1949
  52. La luna e i falò, Cesare Pavese 1950
  53. Il mare non bagna Napoli, Anna Maria Ortese 1953
  54. Il sergente nella neve, Mario Rigoni Stern 1953
  55. Il disprezzo, Alberto Moravia 1954
  56. Il barone rampante, Italo Calvino 1957
  57. L’isola di Arturo, Elsa Morante 1957
  58. Poesie, Sandro Penna 1957
  59. Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, Carlo Emilio Gadda 1957
  60. Viaggio in Italia, Guido Piovene 1957
  61. Il Gattopardo, Giuseppe Tomasi di Lampedusa 1958
  62. Sessanta racconti, Dino Buzzati 1958
  63. Una vita violenta, Pier Paolo Pasolini 1959
  64. La noia, Alberto Moravia 1960
  65. La ragazza di Bube, Carlo Cassola 1960
  66. Ferito a morte, Raffaele La Capria 1961
  67. Il giorno della civetta, Leonardo Sciascia 1961
  68. Zebio Còtal, Guido Cavani 1961
  69. Il giardino dei Finzi Contini, Giorgio Bassani 1962
  70. La vita agra, Luciano Bianciardi 1962
  71. Fratelli d’Italia, Alberto Arbasino 1963
  72. La tregua, Primo Levi 1963
  73. Lessico Famigliare, Natalia Ginzburg 1963
  74. Libera nos a malo, Luigi Meneghello 1963
  75. Nel magma, Mario Luzi 1963
  76. Una questione privata, Beppe Fenoglio 1963
  77. Il male oscuro, Giuseppe Berto 1964
  78. Il serpente, Luigi Malerba 1966
  79. Nostra signora dei turchi, Carmelo Bene 1966
  80. Mistero Buffo, Dario Fo 1969
  81. Le città invisibili, Italo Calvino 1972
  82. Sillabari, Goffredo Parise 1972-1982
  83. La storia, Elsa Morante 1974
  84. Horcynus Orca, Stefani D’Arrigo 1975
  85. Il sorriso dell’ignoto marinaio, Vincenzo Consolo 1976
  86. Un borghese piccolo piccolo, Vincenzo Cerami 1976
  87. Dissipatio H. G., Guido Morselli 1977
  88. Il Giorno del Giudizio, Salvatore Satta 1977
  89. Il Galateo in Bosco-Fosfeni-Idioma (trilogia), Andrea Zanzotto 1978-1983-1986
  90. Centuria, Giorgio Manganelli 1979
  91. Se una notte d’inverno un viaggiatore, Italo Calvino 1979
  92. Il nome della rosa, Umberto Eco 1980
  93. Dicerie dell’untore, Gesualdo Bufalino 1981
  94. La Terra Santa, Alda Merini 1984
  95. Rinascimento Privato, Maria Bellonci 1985
  96. Danubio, Claudio Magris 1986
  97. Il resto di niente, Enzo Striano 1986
  98. Poesie 1932-1986, Giorgio Caproni 1986
  99. Gli Imperdonabili, Cristina Campo 1987
  100. Camere separate, Pier Vittorio Tondelli 1989
  101. La Chimera, Sebastiano Vassalli 1990
  102. La lunga vita di Marianna Ucrìa, Dacia Maraini 1990
  103. Sostiene Pereira, Antonio Tabucchi 1994
  104. L’arte della gioia, Gogliarda Sapienza 1998
  105. L’increato (trilogia), Antonio Moresco 1998-2001-2015
  106. Baudolino, Umberto Eco 2000
  107. Il re di Girgenti, Andrea Camilleri 2001
  108. Io non ho paura, Niccolò Ammaniti 2001
  109. Un altro giro di giostra, Tiziano Terzani 2004
  110. L’Amica Geniale (ciclo completo), Elena Ferrante 2011-2014

AVVERTENZE:
Sicuramente qualcuno si sarebbe aspettato opere o autori che invece non sono qui inclusi. Se è così, fatecelo sapere! Da parte nostra possiamo solo dire che è stato una conseguenza per così dire normale. Tantissimi autori avrebbero meritato, ma non sono qui inclusi: da Soldati a Chiara, da Sereni a Ceronetti, da Sanguineti a Rosselli, fino ad altri del calibro di Sgorlon, Pontiggia, Tomizza, Busi, Boito, Dossi, Tobino, Celati, Rea, Bevilacqua, Arpino, Lalla Romano, Ottieri, Papini, Testori, passando per le poesie di Cardarelli, Rebora, Giudici, Belli, Moretti, Raboni, Cecchi, Praga, Spaziani, fino ai più recenti Mauresing, Di Lascia, Del Giudice, ecc ecc. Operare delle scelte non è stato affatto facile

TORNA INDIETRO